Occhio al ritocco!

Occhio al ritocco!

Buongiorno care amiche lettrici,

arrivati all’epilogo del rocambolesco scambio di frecciatine tra Anna Tatangelo e il pubblico che le ha attribuito qualche ‘ritocchino’ di troppo dopo l’ultima apparizione a ‘I migliori anni’,

che sia vero o meno pensiamo sia il caso di affrontare in generale l’argomento  in questo articolo.

ritocco, botox, vip

Attenzione premettiamo che nessuno qui demonizza la chirurgia plastica che spesso aiuta a risolvere gravi problemi fisici e di autostima ma a tutto c’è un limite!

Siamo stanchi di vedere visi omologati di donne che sembrano tutte uguali:

zigomi posticci, sorrisi finti, labbra canotto, pelle tiratissima e lucida e cosi spesso ritocco dopo ritocco, questa mania di perfezione immotivata si è molto spesso trasformata in un vero e proprio disastro.

E mentre ci sono vip che negano fino alla morte di essere ricorsi alla chirurgia estetica, esistono alcune star che hanno fatto pubblica ammissione “di colpa”, pentendosi e rimpiangendo i ritocchini a cui si sono sottoposti.

Eccovi alcuni esempi di “star pentite del botox”:

carla bruni botox


pentita dal ritocco 2

pentita dal ritocco

alba_parietti_

Spesso i giornali mostrano foto del “ieri e oggi” di alcuni vip per i quali  sarebbe stato meglio essersi fermati a “ieri”.

mickey-rourke

nina-moric-labbra-e-zigomi-rifatti

melanie-griffith-prima-e-dopo

ritocchi-al-viso-per-valeria-marini

 

Per non parlare della moda malata che sta impazzando in Corea!

Stiamo infatti assistendo ad un fenomeno dilagante in cui le persone, spesso giovanissimi e adolescenti arrivano a deformarsi il viso per ottenere dei lineamenti tipici occidentali considerati dagli stessi come il canone di bellezza e perfezione da perseguire per avere successo nella vita.

In questo paese infatti padri e madri sono disposti a pagare l’intero trattamento e lo propongono ai figli come regalo per compleanni o promozioni a scuola, pensando erroneamente di contribuire in questo modo alla loro realizzazione e ai loro futuri successi personali e lavorativi.
Sono tanti gli interventi di chirurgia plastica richiesti ed eseguiti in queste cliniche coreane; gli interventi di lifting sono al primo posto, e i medici di queste strutture organizzate ogni giorno si apprestano con il loro bisturi a modificare occhi (rinnegano l’occhio a mandorla) labbra, naso e mandibola.

Tipico caso di omologazione che porterebbe se fosse emulato da tutti gli altri paesi la grave perdita d’identità somatica.

prima e post viso 1

prima e post viso 2

prima e post viso 3

prima e post viso 5

prima e post viso 4

Io e Mely facciamo davvero fatica a capire i motivi che possono portare questi ragazzi coreani a ‘snaturarizzarsi’ pur di raggiungere quei canoni di bellezza idealizzati, fatichiamo a capire come tante star e non solo deturpino la loro naturale bellezza cercando a tutti i costi di fermare il tempo ai loro 20 anni anche se in realtà sono più vicini ai 50 con risultati spesso imbarazzanti.

E voi che ne pensate? Diteci la vostra opinione e…

In attesa di ricevere il vostro parere vi auguriamo un piacevole  fine settimana,

a prestooooooo 

Meli e Cri Glamsurì

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>